GIAPATOI

La macchina delle favole

“Mi racconti le storie inventate, come quando ero piccolo?”

 

Per uno che ha mangiato favole ben oltre il confessabile questa  è una richiesta irresistibile.

 

Allora, come al solito tu mi dici i personaggi ed io invento la storia.”

Si, vediamo…un elfo , uno gnomo, un troll, un folletto , uno stregone , la Fenice  e……”

   E basta!  E’ una favola , una sola.”

 

Ecco,stasera è uscita la storia della

“Fiera dei Piccoli popoli

 

Una festa che Troll , Elfi , Folletti e simili festeggiano ogni 150 anni, nell’ora e nel luogo segnato dal volo della fenice.

 

Lo stregone nasconde l’uccello magico in una prigione di alberi e fa cadere gnomi ed elfi nella bocca di un vulcano.

La Fenice però, prima che alcuno si faccia male, si libera  ,vola al vulcano , si getta nella lava e ne esce con una lunghissima coda di fuoco .

Con questa lega lo stregone e lo getta lontano, così lontano che ci metterà altri 150 anni a tornare.

La festa può iniziare.

 

Lo zar approva e s’addormenta.

 

Giap ringrazia Gianni Rodari e le sue istruzioni per inventare favole.

Buona notte.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

15 pensieri su “La macchina delle favole

  1. Ecco, da adesso voglio una favola ogni sera anch’io!
    :o)

  2. fantastico!!!! anchioanchioanchioanchioanchiooooooooooo!!!!…ehm…

  3. Confessa che per farlo addormentare con una favola così breve, l’hai passato anche un pò sul gas….. lo zar intendo… :-DDDDDDD

  4. che bravo.
    io nun c’ho fiji, e è mejo pe’ tutti 🙂

  5. Però devi avere gratitudine per lo “Zar”: ti permette di lasciare correre la fantasia e di restare “bambino” nel cuore 🙂

  6. che ricordi. gianni rodari.

  7. voglio partecipare alla festa anche io:))

  8. bello rodari, bravo giap!

  9. Tu sei un papà dolcissimo.

  10. @ ok , ho capito, la prossima volta venite col sacco a pelo e faccio un racconto per tutti.
    Unica cosa, io metto il latte per la colazione, voi portate i biscotti .
    ;o)

  11. CACCHIO! Esse! Tu si che sei organizzata!!!!

  12. Esse ! Tu sei l’architetto della casa di Hansel e Gretel!

  13. E’ che per avere delle fiabe così belle mi sembrava una roba striminzita e un po’ braccino corto presentarmi con un pacchetto di wafer… :)))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: