GIAPATOI

One step beyond !!!!!!!!!!!!!!!!!

beat

Ho avuto il periodo Genesis

Ho avuto il periodo West Coast alla Neil Young

Quello cantautorale da Lolli a De Gregori

La fase Punk, quella del Boss, seguita da quella Soul e poi R’N’B.

Ma cazzarola, avevo dimenticato di aver avuto anche un

 periodo  SKA, tutto in levare , scacchi e bianco e nero.

Ah, i vantaggi dell’età!

 

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

18 pensieri su “One step beyond !!!!!!!!!!!!!!!!!

  1. haitian fight song – new york ska jazz ensamble. uau.

  2. i periodi neil young e de gregori li ho avuti anch’io. poi ho scoperto al musica brasiliana.

  3. uhmmmmm un altro che cita Lolli questa sera….. ed io neanche so chi sia, mai ascoltato :-S

  4. Hey you, don’t watch that, watch this. This is the heavy heavy monster sound!!! The nuttiest sound around! So if you’ve come in off the street, and you’re begining to feel the heat, well listen buster, you better start to move your feet to the rockinest rocksteady beat of madness! One Step Beyond!

  5. Io sono per il fronte di liberazione dei locali dallo ska. Per quanto i Madness.
    Poi io ho avuto il periodo centro sociale okkupato, ad ascoltare i gruppi punk rock ananrchici.
    Non posso giudicare proprio nessuno.

  6. Liberare i locali dallo ska? Ma come? Più Specials, meno tutto il resto!

  7. Boston….ma dove sei stato tutto questo tempo! ;0)

  8. Beh, per cinque anni fondamentali (più altri cinque da “sono cresciuto ma vengo da lì), a fare il mod. Non ortodosso (vdi le mie deviazioni punk e new wave), ma pur sempre il mod. Spiega un po’ di cose? 😉

  9. dove hai lasciato la lambretta?

  10. io son stata anche Punkabilly:D

  11. Io non ho avuto nessuno dei tuoi periodi, ma proprio nessuno.
    Non so se esserne preoccupata o sollevata.
    :o)

  12. l’orsopio odia NatalieFinch.
    lo dice a malincuore, ma non può dissimulare.

  13. Io sono rimasta intrappolata nel rock. In tutte le sue forme.
    E’ la mia dolce condanna.
    Comprendetemi, se potete…

  14. Orso, lascia stare Nat, penso che lei abbia avuto a che fare con lo ska piemontese di oggi ( è giovine la donzella) un pochino fascistello.

    Specials , Selecter e Beat erano altro.

  15. (avevo una Vespa!) Ma tu facevi parte di quelli invaghiti di Pauline Black, la negrettina cantante dei Selecter?

  16. Ehhh, Auxesya, Claudio Lolli, un mito! Cerca su you tube “Vecchia piccola borghesia”, “Michel” o “Ho visto anche degli zingari felici” e capirai un sacco di cose dei cinquantenni di oggi…
    Un bel post amarcord, Giap. Buon we sui monti.
    A.

  17. Ma no.
    C’è ska e ska.
    Ma onestamente quello dei locali che fanno gli “alternativi” è quello dei Punkreas, dei Maganoidi, di quella spazzatura commerciale lì, che bleah. Dobbiamo liberarcene!
    Poi siamo d’accordo.
    I Madness sono un gruppone. Lo ska quello delle origini è un’altra cosa, è più vicino al raggae e allora è ok.
    Cioè. Tipo. Il rock steady non fa schifo. Giuliano Palma fa cagare però.

  18. E poi non vado matta per lo ska. Ma nemmeno per il salame e per il gorgonzola. Sarò strana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: