GIAPATOI

La strada golosa

C’è una strada, una lunga discesa verso luoghi ben conosciuti da Winterina nostra, che in questa stagione è impossibile percorrere a digiuno.

Credo ci siano interi prati di erba cipollina ai lati dell’asfalto e l’aroma entra pungente e volatile dai finestrini e solletica l’appetito.

E’ solo per questo motivo , lo giuro, che stasera giunti al ristorante ho metodicamente eliminato dalle tavole di Linneo una intera specie di asparagi.

Burp!

   

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

4 pensieri su “La strada golosa

  1. Pshhhhh…
    😀

  2. Cito da Pellegrino Artusi, La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene: “Il cattivo odore prodotto dagli sparagi si può convertire in grato olezzo di viola mammola, versando nel vaso da notte alcune gocce di trementina.”

  3. quindi t’occorre la trementina e il vaso da notte. poi sei a posto. sempre che ti piaccia il grato olezzo di viola mammola, beninteso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: