GIAPATOI

Corso per fidanzati

 

 

 

Premessa: è colpa della Rita che mi ha risvegliato questi ricordi.

 

ANTEFATTO

 

Nella cucina di casa sua il monsignore , uomo di larghe vedute, guardando me con un sorrisetto malcelato disse: “ Giap , Zarina , io vi sposo , a me basta che almeno uno dei due ci creda almeno un pochino”.

“Lei “ dissi io in un botto indicando la futura consorte.

 “E sia “disse il prelato “ e per festeggiare apriamo questa grappina che fanno delle suore in Trentino”.

 

“Bene”  pensai bevendo “prete è prete, ma quest’uomo merita rispetto”.

 

Un mese dopo iniziò il corso per fidanzati

 

La zarina , perfida , si inventò un viaggio di lavoro a Parigi e lasciò a me le lezioni: “tanto sei tu il miscredente, quello che ha bisogno!”

 

Prima lezione

L’avvocato

 

Due ore in cui il mio collega, già imbarazzato dalla mia presenza, cercò di spiegare il valore morale della vita a due, della poetica necessità di condividere sorti e beni nel nome della famiglia  e si trovò a fronteggiare domande cristianamente  ispirate come : “Ma se faccio la comunione dei beni come dice lei, si può fare qualcosa di scritto in cui se lascio mia mogli lei non chiede niente ?

L’avvocato era sconsolato, il crocifisso sul fondo mi pare sogghignasse ma  la futura moglie guardava il furbo futuro marito con ammirazione sconfinata.

 Credo fosse la stessa ammirazione con cui qualche anno dopo l’ho vista rimirarsi il suo nuovo fidanzato giovane , muscoloso ma sicuramente meno ……..furbo.

 

Seconda lezione

Il Filmato sull’educazione sessuale

 

Un capolavoro, darei anche dei soldi per ritrovarlo.

Dopo una bella mezz’oretta di filippica del genere  “ Non lo fo per piacer mio ma per dare un bimbo a Dio “ circondata dallo sguardo sardonico delle nubende , si spegne la luce e parte il filmato.

 

Una voce profonda commenta le immagini  colori pastello tipo con Doris Day anni ’50.

La famiglia è bella , colorata e saltella nei prati.

La famiglia buona  usa metodi empirici e calcoli matematici approvati da Santa Madre Chiesa . Conti che bisogna utilizzare, si badi bene, per poter aver la maggior possibilità di procreare evitando inutili sprechi di energie e liquido seminale, che sporca le lenzuola e fa peccato.

Poi , improvvisamente, la musica cambia ,la voce diventa cavernosa ed i colori acidi e scuri.

Appare la coppia cattiva che , lontana dalla verità e giustizia divina,   viene mostrata nell’atto di  ingurgitare vogliosamente  pasticche grosse come  dischi da hockey.

“Anticoncezionali”  geme dolorosamente la voce mentre passano in rassegna pillole di ogni forma e colore  “Peccato!”

 Il tossico seduto al bar in fondo alla sala , preso dall’entusiasmo  per quella mostra di pastiglioni stava per far scattare la standing ovation fermato solo dal fatto che era troppo fatto per stare "standing".

 

Tornata la Zarina la prima cosa che ho fatto è chiederle se era sicura che di pillola ne bastasse una  che  nel filmato se ne mangiavano almeno dieci a testa ,pure il maschio !

 

Terza Lezione

La coppia esemplare

 

Ultima sera , zarina tornata dalla gita parigina, ci tocca  la coppia esemplare che racconta la propria esperienza.

 

La testimonianza è stata questa:

“ Il Signore esaudisce sempre i vostri desideri se voi siete devoti al Signore ed obbedienti ai suoi insegnamenti. Basta aver fede..

 Pensate , nostro figlio , caro ragazzo timorato di Dio, aveva deciso di giocare a football americano ed era addirittura entrato nella squadra della città (  nel basso varesotto negli anni 90 c’erano pure le squadre di futbolmericano).

 Noi non eravamo d’accordo perché è uno sport violento.

 Allora abbiamo pregato , pregato e pregato finchè il Signore ha accolto la nostra supplica: nostro figlio ha avuto un incidente ,si è rotto entrambe la gambe ed ha smesso di giocare.”

 

Ecco, vi raccomando , non pregate per me , solo opere di bene, preferibilmente sopra i 15 gradi alcolimetrici. Grazie.

 

 

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

13 pensieri su “Corso per fidanzati

  1. Tornata la Zarina la prima cosa che ho fatto è chiederle se era sicura che di pillola ne bastasse una che nel filmato se ne mangiavano almeno dieci a testa, pure il maschio.

    Avevi controllato bene il colore della pillola che prendeva il maschio?
    :o)

  2. Gràziesignoregràziesignoregràzie! (disse il ragazzo dal suo letto con le gambe ingessate)

    No, non potrei mai essere un vero credente. Passa un po’ di quell’opera di bene delle suore trentine, va’…

  3. Che ricordi….
    che bellezza il corso prematrimoniale…
    Il mio allora fidanzato e convivente nonché mio futuro marito, durante la lezione sullo spirito di sacrificio disse che certo che lo sapeva, lui, cos’era.Lui era lì in nome di quello.Sposarsi è un sacrificio, no!?
    Un mito.Infatti l’ho sposato, poi, una volta finito il corso.

    Mimì

  4. Mi chiedo, nel caso di nuove nozze va rifatto? o bastano le istruzioni date?

  5. (il matrimonio in chiesa è uno, Giogugio. Se ne vuoi un altro ti devi far annullare il primo)
    La mia amica prossima alle nozze con un Riminese non ha potuto fare il corso con lui: ognuno nella sua parrocchia, 2 mesi di lezioni al giovedì sera, da sola in mezzo alle sante coppie. Visto che serve x riflettere e confrontarsi….

  6. ah santa ipocrisia!!!
    uff poi dici cambi religione….eevvabbèèè!
    giap…oggi mi serve un po’ di quell’opera di bene pliz…mandi pacco espresso?! ufff…

  7. Ecco perchè continuo a rimandare il Battesimo delle pupe…a quanto pre mi si prospetterebbe un corso pure lì…
    Ba

  8. Uaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    ah
    ah
    ah
    ah.
    😀

  9. io il corso prematrimoniale non l’ho fatto. peccato (nel vero senso della parola), che mi sono persa!

  10. ecco uno e solo uno dei motivi per cui se proprio dovrò convolare a giuste nozze, sarà in Comune.

  11. Tempi moderni…merglio i vecchi tempi passati, ci si sposava e basta, poche pippe

  12. utilissimo il corso prematrimoniale! Mi ha fatto decidere di lasciare il moroso. Va beh, poi ho dovuto rifarlo con il mio attuale marito, ma pareva brutto sbianchettare il nome sul certificato vecchio.. 😀

  13. Oggesuggesuggesù Giap!
    Io era TROPPO tempo che non passavo dal tuo blog! (Infatti in genere faccio un raid ogni tot settimane e mi porto in pari. E quindi fra l’altro manco sapevo che mi avevi citata! Sei proprio un cavaliere, che citi anche quando non sei sicuro che il citato passi a leggere 🙂 ). Eccomunque era per dire che ben mi sta, che mo’ son schiattata dall’overdose di riso (no alimentare, eh) tutta d’un colpo!

    (No, ma sul serio:
    sono o non sono un fenomeno degno d’ogni attenzione antropologica questi corsi?!)

    Rita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: