GIAPATOI

Archivi per il mese di “gennaio, 2010”

Caro diario

Son momenti confusi,
mentre le probabilità che io entri nel governo degli avvocati cittadini si fanno pericolosamante reali per i miei inconsapevoli colleghi, lo Zar riesce a farsi rampognare a scuola esattamente l’ultino giono prima degli scrutini.

La Zarina è giustamente nervosa.

Un vecchio zio è sbroccato a causa di una misteriosa malattia virale ed è stato portato legato in ospedale mentre roteava vorticosamente un rosario ( sta meglio ora)

Giap si è ritrovato a festeggiare una antica festa pagana per invocare la fine dell’inverno in un oratorio ove il prete, tra un risotto con la luganiga e un bicchiere di vino, sparava musica dialettale degli anni 30.

L’hanno riconosciuto e salutato segnandosi e ripetendo : “ oh! L’anticristo!”

Tempi confusi, si si!

Annunci

Quello che nelle foto viene mosso , sempre!

 La storia era cominciata da qui .
 Il nino era atterrato a Dubai con i suoi genitori nuovi di zecca ed il fratello yucateco.
Aveva lasciato Bogotà solo dopo complicatissime traingolazioni tra il tribunale dei minori italico, l’ambasciata italiana a Dubai, l’anagrafe del basso varesotto e le autorità colombiane.

Giusto una settimana fa l’avvoGiap era riuscito a concludere l’ultima iscrizione della creatura al registro degli italiani all’estero.Solo ieri dopo un grottesco "visa flight" tra Dubai e l’Oman del bambino e del padre  le pratiche erano concluse.

Oggi
"Driiiin!"
"ciao avvogiap!"
"ciao, uomomaifermo."
"Volevo ringraziarti di tutto ; tutto è finito bene , ora siamo a posto …ma"
" MA? COME MA ? COSA VORRESSSSTI INSINUARE CON QUEL MA?"

"No, nulla di che, sai , solo mi trasferiscono a Mosca, tra due settimane e mi servirebbe il certificato del diploma del liceo, che i russi lo vogliono per darmi il visto!"

"Ecchecazzo!"
На хуя? [na huja]
« For fucking what? ».

vabbè, una buona occasione per visitare il mio vecchio liceo.
però non si fa cosi ! Niet!

E DOMANI ?


Nell’analisi grammaticale dei verbi lo  Zarevich non ha problemi col gerundio, fa merenda coi congiuntivi e rispetta gli imperativi.
 
Non riconosce il futuro.
Neppure quello semplice.
Per lui son sempre imperfetto, passato prossimo..qualsiasi cosa ma  futuro mai.

Che devo pensare ?

Scappo a Giubiasco e non mi vedete più !

Capita che si  torni a casa dei genitori a pranzare dove  si mangia guardando il Tiggì.
Puoi evitare Fede, svicolare Mario Giordano ma non è che se scivoli su Minzolini digerisci meglio.
Una esternazione di La Russa altera il colesterolo e la visione di  Bondi  intristice inesorabilmente l’intestino tenue.

Poi arriva il digitale terrestre e d’improvviso , dopo anni di oscurantismo e buio ,riappare la TSI, Televisione Svizzere Italiana.

Un mondo fatato dove i padani sono terroni stranieri e la notizia di nera è:
La spaccata del gourmet”  
Rubati a Melide cibi e vini pregiati

Dove la crudeltà che indigna è :
"Sparano ad  una gatta "
Denuncia del crudele gesto da parte della Società per la Protezione animali di Bellinzona
 
Dove nella rubrica dello spettacolo invece del cinepanettone si pubblicizzano:
" Le Giornate Cinematografiche di Soletta"
Per l’edizione 2010 sono 16 le opere in programma che rappresentano l’italofonia elvetica.
 

Nessuno di famiglia lo ammette apertamente  ma da quanto si pranza  senza sapere cosa pensa oggi Schifani il pranzo pare avere più sapore.

Ah, la spensierata follia della Confederazione.

 


Bizzarrone, arrivo !

 

 
 
   

Navigazione articolo