GIAPATOI

Archivi per il mese di “febbraio, 2010”

Quei due……..

Oggi è il compleanno del nonno.
Sono ottanta tondi tondi e non vuole feste ne regali.

Un brindisi ed una torta però oggi se l’è dovuta sorbire
 a furor di nipotame.

Lo Zar ha voluto comunque fare un regalo  a suo nonno.
Un regalo adatto ad un giovane ottantenne:

una racchetta da ping pong!

Il nonno non è parso sorpreso.
Si sospetta che si fossero già messi d’accordo i due ; ora potranno giocare sul tavolo del salotto con buona pace della nonna ormai rassegnata.

Prosit!

Annunci

Tu sei li tranquillo che giocherelli col telecomando e…..

ZAC!
Gheddafi dichiara la Guerra Santa alla Svizzera.

Già me li vedo i frontalieri ticinesi vestiti da templari

CLICCAMI IL POLLAIO !


Lo confesso, ho iniziato ad usare faccialibro un po’ per innata curiosità verso tutte le “moderne diavolerie” ed un po’ per vedere se riuscivo a coinvolgere
la Zarina nella mia vita sociale virtuale.

 

Mai avrei immaginato la vertigine  giochereccia che avrebbe investito la nostra tranquilla vita.

 

Superati i 15 anni ,una  volta che hai rintracciato gli amici che non vedevi da vent’anni con l’unico sotteso e bastardo scopo di gongolare alla notizia che anche quello bello e figaccione ora tiene la panzetta , faccialibro perde fascino ma……….

arrivano i giochini

                                          ed inizia il delirio.

 

E’ una  folata di follia inarrestabile perché mettere a disposizione di un gruppo di maturi individui la possibilità di rincoglionire senza rischiare il ritiro della patente è sicuramente pericoloso.

 

Farmville, Country Life, Pet Society : questi sono i nomi delle nuove insidiosissime droghe. 

Non sottovalutatele, hanno effetti collaterali inimmaginabili.

 

Ecco solo un paio di episodi così che possiate comprendere la reale portata del pericolo.

 

La maestra

 

Otto ed un minuto, ingresso scuola elementare.

La maestra alla madre del bambino, suo alunno.

 “ Signora !!! Non mi ancora  mandato quella mucca  che mi aveva promesso. E’ urgente, non ho abbastanza latte  per fare le torte !”

La madre:

 “ Non si preoccupi maestra, ma lei si rammenti di donarmi quei chiodi che mi mancano per finire la fattoria! “

“Si ,si , buona giornata!

“Anche a lei,maestra”

“Su , su bambini , entrate …ormai siete grandi per perdere tempo con quelle figurine !”

 

 

 

Un futuro migliore

 

Mezzodi.

Due maturi signori  discutono amabilmente fra loro lungo il marciapiede.

Un terzo, stimato professionista, passando accanto saluta:

 “ Buon giorno ingegnere, la devo  proprio ringraziare , quella partita di pecore e conigli era fantastica e pure quelle mele erano deliziose !”

“Ma di nulla  dottore,  dovere!”

 

Nessuno dei due ha  avuto il coraggio di spiegare la virtuale verità al terzo , dirigente regionale di Lega Ambiente, che son tre giorni che è convinto soddisfatto che l’italica schiatta abbia raggiunto così alti livelli di civiltà da portare due notabili di paese ad abbandonare il SUV per darsi ad attività ecosostenibili.

 

L’approccio

 

La giovin signora passa sfrecciando  a bordo della sua fiammante Mini rossa ed abbassando il finestrino urla al distinto signore avanti il portone: “Ciao caro, ricordati di cliccarmi il pollaio !”

Spiegare alla moglie che di notte su internet non frequenta chat a luci rosse non sarà facile, no ! no!”


A proposito, perchè Katika mi batte sempre a biotronic? 

Ma io mi chiedo?

Il mio indirizzo e-mail dell’ufficio è serioso ed inequivocabile .
 Una cosa tipo
avv.giap@studiolegale.com
Nell’indirizzo c’è pure il mio nome indubitabilmente maschile.

QUINDI
 in che cavolo di banca dati sono finito per meritarmi questo ?

glam

Ah ,non c’è dubbio, come donna sono certamente
"fuori dagli schemi"
Ma che tristezza è un soft strip-tease maschile con musica revival anni ’70 – ’80.
Mi si spogliano al ritmo di gioca jouer?

Navigazione articolo