GIAPATOI

Regali bislacchi

"Padre, madre, vi ho fatto una sopresa, non indovinetere mai cosa vi ho comprato."

Queste sono state le parole dell'ultima telefonata dello Zar sulla via del ritorno dalla Camargue.

Regali
 

 No, sicuramente no!
 

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

10 pensieri su “Regali bislacchi

  1. :)io avevo comprato alla mia mamma una bruttissima miniatura della torre di Pisa rivestita di brillantini colorati che cambiavano colore con il tempo. Almeno questo regalo, se sparisce, non offendi nessuno :D(Ps: guarda poi com'è andata con Pisa!)

  2. ps . Mi hai tolto le parole di bocca Nat!

  3. La zucca vabbè. Ma la carota, una carota!!!

  4. (Quello lì è un melone?)O_oSevabbè, ma LA carota?

  5.  uh?! via ha portato un minimelone e una minicarota?!?!Da laggiù!?!?!  confesso che mi sfugge la logica di cotale gesto…sarò vecchia io?!

  6. Sì, vabbe', ma i capelli?

  7. Ho la foto che immortala lo Zar mentre viene lisciato.Al ritorno era normale.pfiù! per ora

  8. foto! foto! FOTO!!!!L'hai detto e mo' la metti

  9. Ma veramente, "padre, madre"? È così "vocativo" e ottocentesco? Non pa' e ma'?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: