GIAPATOI

Si accettano consigli, pacche sulle spalle ed opere di bene.

2mr7a1k
 
Lo Zar Narciso ha superato se stesso, la pazienza della Profe, l’immaginazione di suo padre ed i timori della madre.
 
Si è fatto sequestrare il cellulare in classe.
Nulla di strano , direte voi.

Invece si perchè non lo stava usando, in realtà .
Lo stava solo riponendo in cartella perché in tasca gli dava fastidio.
Era spento ma mentre lo stava infilando nello zaino l’ha passato inavvertitamente davanti al viso
e si è fermato ….
a specchiarsi,
incantato dai propri capelli !
 
Accetto consigli: elimino il cellulare o lo porto dal parrucchiere?

"Io senza capelli
sono una pagina senza quadretti"

NiccoloFabi

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

12 pensieri su “Si accettano consigli, pacche sulle spalle ed opere di bene.

  1. telefonino a casa da scuola per almeno due settimane (rientrerà da scuola puntualissimo) e una spuntatina ai capelli, che tra un po' è primavera

  2. pacca sulle spalle.
    e si, temo che una qualche restrizione temporanea ci voglia, giusto per ricordarsi che contemplarsi nel modo e momento sbagliato ha le sue conseguenze.

  3. Mi sa che lo zar e zio onan saranno amici ancora per un po'…
    :o)))

    Si sa che la gente dà buoni consigli se non può più dare il cattivo esempio… diceva qualcuno.
    Ecco, sui consigli mi sa che è meglio che io taccia.
    😀

  4. Ma lascia che si guardi! Dovesse mai finire come me (e te, se ricordo bene…) Finché ci sono, se li goda

  5. ricordi benissimo ! sigh!

  6. Ti mando una foto del Perlino?
    Così fanno a chi ce n'ha di più.

  7. Macchè Narciso?! E' l'ormone Giap! Controlla che sia tutto a posto per poi fare la ruota con la coda come il pavone nella stagione degli amori 😀

  8. Sevabbé, ma POI?

  9. utente anonimo in ha detto:

    pacca sulla spalla e parrucchiere..almeno per una spuntatina veloce..io ci sono riuscita oggi con uno dei miei capelloni, l'altro mi ha promesso che ci andrà settimana prossima ma poi non li taglierà più fino a settembre..mi hai battuto comunque perchè finora ho dovuto sopportare i commenti delle nonne, non quelli delle prof..

  10. Poi si stava specchiando, ma poco prima stava pure smessaggiando con la biondina della classe a fianco.

    Questo misto di disperazione paterna ed orgoglio maschile è difficilmente spiegabile.

    Comunque niente cellulare.

  11. Cioè, quindi avevo ragione io.
    🙂
    Questo misto di disperazione e orgoglio educativo è difficilmente spiegabile.

  12. WInter, hai sempre ragione tu,
    Ma il misto resta difficilmente spiegabile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: