GIAPATOI

Il tranquillo furioso

Hai voglia a prevederle, le svolte.
Hai voglia a prepararti alle disillusioni.

Alla fine , anche solo per vedere l’effetto che fa , sbotti lo stesso
ed è strano vedere la faccia stupita  di quelli
che non pensavano che tu potessi essere così furioso.

Se non fossi incazzato mi divertirei.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

16 pensieri su “Il tranquillo furioso

  1. Mi hai fatto ricordare di quella volta, la prima volta, che vidi mio zio incazzato.
    Si era in gita di terza media.
    Lui era uno dei prof accompagnatori.
    Io venivo da un’altra scuola, quindi non avevo idea della sua reputazione.
    Sul pullman si fa casino, si ride, si scherza…
    A un certo punto sento mio zio dire: «Cioppa, basta!»
    Poi seguita: «Cioppa, finiscila!»
    E infine l’urlo belluino: «CIOOOPPAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!»
    Silenzio di tomba.
    Io che guardo, allucinata, mio zio, fino ad allora unica (credevo!) persona non isterica della famiglia.
    La perdita delle illusioni.
    🙂

    (Giap, quanno ce vo’, ce vo’!)

    (Però adesso calmati. Apri una bottoglia e facciamoci una delle nostre bevute a distanza.)
    ;o)

  2. Spaventa un filo, questo post

  3. Ok xan, ce vo! 5 minuti da ora, 21.25 in punto si vada di brindisi !
    Bost unisciti!

  4. hai detto tranquillo, una volta sola.
    tranquillo due volte, “tranquillo tranquillo”, finisce male, nei detti popolari.

  5. Grande Nat!
    Grazie Sulle, ora , dopo approfondita ricerca, sono meno ignorante…un passo alla volta 😉

  6. Da me si dice che tranquillo ha fatto una brutta fine, ad ogni modo vederti incazzato è di quelle esperienze interessanti, fa molto laboratorio di chimica “e vediamo che succede mescolando questo con questo!”…c’hai bevuto su alla fine? :*

  7. Ma sei anche diventato tutto rossorosso in volto e con le vene del collo gonfiegonfie? Brrrr… Passata?

  8. Ecco, Giap che trascende io proprio non lo avrei mai immaginato.
    Però ti facevo uno di quelli buoni gentili affabili e allegri che però quando proprio proprio gli partono diventa glaciale a caccia UNA UNICA occhiata al fulmicotone al reo di averlo fatto incazzare.
    Anche i Giap hanno lati oscuri.

  9. però devono avertela proprio tirata fuori se scrivi che di solito ti trattieni. e forse adesso ci penseranno quei due minuti prima di ripercorrere la strada che ti ha fatto traboccare. a volte le lezioni nella vita insegnano.

  10. Non vorrei cominciare a divertirmi sul serio!

  11. io non m’arrabbio quasi mai
    e se mi capita lo tengo per me, perché a manifestarlo mi sento ridicola
    ciao

  12. ma PRIMA dell’urlo non hai urlato “GIAPATOI”! ! ! ” (come suggerisci in testata) ?

  13. amico mio, ogni tanto fa bene alla salute sbottare.
    spero che il sorriso ti sia tornato, nel frattempo. ed io, anche se in ritardo, vado a stapparmi una birra alla tua salute, da ora ad un secondo :-))

  14. Brindato Kat; urlato Toniq.

  15. Una volta una persona mi disse “io non ti ci vedo arrabbiata”.
    Be’, come dire…
    😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: